Alba in vetta, quasi…

by , on
Set 2, 2019

Quando vorresti tornare indietro nel tempo e prenderti a sberle…

Avete presente quando, tirando fuori dall’armadio un pantalone che non usate da diverso tempo, trovate nella tasca 20€ che avevate dimenticato anche di avere? In quei momenti vorresti dare una pacca sulla spalla al te stesso del passato e ringraziarlo per la piacevole sorpresa.
A me è capitata più o meno la stessa cosa, solo che volevo prendermi a ceffoni. Una mattina di qualche mese fa mi sono svegliato creativo, ed ho formulato la fantastica proposta del “ma perchè, quest’estate, non facciamo una bella escursione nel cuore della notte e andiamo a vedere l’alba in vetta?”.

Pian dei Resinelli – Parco Valentino

by , on
Apr 5, 2019

Una giornata di sole, l’ottima compagnia di nuovi amici con la loro prorompente allegria. Si è respirata davvero una bella energia, e probabilmente l’hanno percepita anche le montagne (soprattutto durante la partita a carte post-pranzo). Ecco la consueta gallery, mentre per i dettagli dell’escursione trovate tutti i dettagli in questo articolo.

AperiTrek

by , on
Mar 15, 2019

L’AperiTrek ci è piaciuto un sacco. Amiamo la natura, lo sapete, ma ogni tanto è anche bello raccontarsi tra un paio di bicchieri e qualche risata. La gallery rispecchia perfettamente lo spirito della serata e l’atmosfera che i partecipanti hanno contribuito a creare è stata davvero speciale.
Speriamo che gli eventi in programma vi appassionino almeno la metà di quanto gasano noi 🙂

Monte Cornizzolo

by , on
Mar 2, 2019

Quando trekking e pensiero della prova costume diventano un tutt’uno!

Primo weekend di Marzo: meteo che annuncia temperature primaverili e ti invita in maniera subdola ad uscire dal tuo torpore invernale! Il Maestro, dopo averci dato conferma di avere il weekend libero, inizia a scalpitare per decidere la meta per sfruttare al meglio la giornata.

Avete presente quando arrivate al venerdì con le spalle cariche da una settimana stressante, e vi ritrovate a combattere tra la voglia di riposarvi e il desiderio di sbattervi davanti agli occhi un panorama che vi faccia dimenticare che durante la settimana lavorate? Ecco io ero lì che guardavo la mia panza e calcolavo la fatica di farmi trascinare in Svizzera in qualche innevata avventura, quando dallo storico della chat trovo una vecchia proposta del Sommo, per un escursione sul Monte Cornizzolo.

Monte Cornizzolo feat. Scurbatt

by , on
Mar 2, 2019

La mente è un paracadute, funziona solo quando è aperta!

Come promesso, ecco qualche scatto della giornata sul Monte Cornizzolo, dove gli amici dell’associazione Scurbatt si sono divertiti a dare un tocco di colore allo splendido panorama!
Dalla loro fondazione (nel 1991) ad oggi, gli Scurbatt hanno organizzato competizioni di Coppa del Mondo, campionato Italiano ed altre gare internazionali, con il coinvolgimento di 300 soci.
Tra i soci, il club vanta piloti di caratura internazionale come Alberto Castagna, da molti anni Team Leader della Nazionale di Parapendio che ha conquistato numerosi titoli mondiali ed europei, oltre ai detentori di alcuni dei voli più straordinari nel panorama europeo, come la trasvolata delle Alpi, partendo dal Cornizzolo, valicandole interamente con un volo di dieci ore, sorvolando le montagne di Italia, Svizzera, Austria e Germania, per poi atterrare nella pianura ai piedi delle alpi Bavaresi, non distante da Monaco di Baviera.
Il parapendio permette di fare proprio questo e senza consumare una goccia di carburante, ma con un impegno ed una capacità che appartiene a pochi. Tuttavia, chiunque può vivere in totale divertimento le sue giornate di volo trascorrendo alcune ore volando, senza necessariamente essere dei fenomeni.

Monte Bollettone

by , on
Feb 7, 2019

The importance of being earnest ANTIVENTO

Una domenica di sole che più luminosa non si può. Temperature miti che annunciano una brevissima tregua dai venti siberiani che attraversano la pianura padana…..che fai? Non ne approfitti? Il Bollettone era diventato un po’ la mia spina nel fianco, perchè sapevo che, con la giusta giornata, regala dei panorami bellissimi sul lago di Como e dintorni. Il problema è che l’ultima volta che ci avevamo provato, oltre ad essermi fatto mezz’ora sui tornanti di Brunate che sono larghi poco più delle mie chiappe, ci eravamo trovati davanti un muro di nebbia, e addio alle mie foto!

Incursione invernale – Parco di Monza

by , on
Gen 26, 2019

Sono le h 10.20 del 26 Gennaio 2019. Qualcuno vi dirà che è una data da segnare perchè abbiamo fatto il nostro primo evento. In realtà la cosa straordinaria è che, di sabato, abbiamo puntato tutti e 4 la sveglia e siamo stati puntuali! La temperatura inizia ad allontanarsi dallo zero, dandoci modo di rilassare i muscoli facciali.

Come previsto metà degli amici che avevano promesso presenza ci hanno paccato alla grande. Come non avevamo previsto, invece, c’era tanta bella gente che non conoscevamo ma che, vedendo l’evento, hanno fatto un passo verso di noi, regalandoci tante belle vibrazioni, risate e amabili chiacchierate. Una giornata riuscitissima, che ci ha lasciato tante emozioni positive. Bipedi e quadrupedi insieme, apprezzando la natura e la buona compagnia.
Speriamo che la gallery vi regali un pizzico di quelle sensazioni! Alla prossima uscita 🙂

Quando devi scegliere cosa metterti ai piedi

by , on
Gen 18, 2019

Di tutti quelli che vi potevano dare un consiglio sull’acquisto di materiale tecnico, secondo voi chi sta scrivendo?

C’è qualcuno tra di noi che:
– ha preso ceffoni dal Maestro, perchè voleva risparmiare sullo scarpone da trekking;
– ha preso schiaffi carpiati da Monica, mentre cercava di fargli capire che “Pirla, le vesciche sui talloni ti vengono perchè sei l’unico sulla Terra che usa calze comuni quando deve farsi 20km a piedi”;
– ha ignorato Fabio per 15 minuti consecutivi, filtrando i consigli su modelli che gli sarebbero costati 3 reni per essere equipaggiato al meglio.

Marcia dei Caratesi

by , on
Ott 14, 2018
Marcia Caratesi Villa

Quando pensi di essere anticonformista, e invece…

Ottobre: la tua mente ti dice che sei in autunno, le maniche corte che indossi invece ti invitano a riconsiderare la situazione. Nel weekend in cui l’unico hashtag che ti aspetti di vedere è DeejayTen, o se va bene DeejayFive, salta fuori Monica che propone di imbucarci alla Marcia dei Caratesi. Penso “…ma che cosa carina, un evento di nicchia brianzolo! Stavolta facciamo gli alternativi…” ALTERNATIVI. Si, certo, peccato che “Carate tra il verde e l’antico” abbia già fatto la bellezza di 38 primavere.

Pista ciclo-pedonale del Lago di Varese

by , on
Set 8, 2018
Lago di Varese Panorama

Per la rubrica: mi sa che l’ho presa sottogamba

Questa volta la partenza è stata ritardata da un paio di commissioni da sbrigare, quindi siamo riusciti a lasciare la verde Brianza solo alle 11.10. Con 1,70€ ci buttiamo alle spalle la barriera di Milano, con 1,20€ quella di Varese ed in 50 minuti siamo davanti al Santuario della Madonna del Lago, ad Azzate.
Parcheggiamo, zaino in spalla e alle 12.10 imbocchiamo la pista ciclo-pedonale. La segnaletica è abbastanza presente e ben fatta. Durante il percorso abbiamo incrociato almeno 6 fontanelle, che vista la temperatura e la mia sete sono state una manna dal cielo.

Instagram

Seguimi!